Cos’è la Fisioterapia

Conosciuto anche come: Fisioterapista, Massaggiatore, Tecnico di terapia, Fisioterapista, Assistente terapista, Fisioterapista agopuntore, Medico riabilitativo, Gericulturist, Fisioterapista del pavimento pelvico, Fisioterapista Pilates, Assistente fisioterapista, Terapista occupazionale.

Cosa è il lavoro di del fisioterapista

La fisioterapia, nota anche come terapia fisica o terapia occupazionale, è una branca della medicina che si concentra sulla riparazione e il ripristino della mobilità fisica dei pazienti che hanno subito qualche tipo di trauma fisico. I fisioterapisti utilizzano la loro conoscenza dell’anatomia umana e di strumenti speciali (barre, palloni e macchine per esercizi) per creare serie ripetitive di movimenti progettati per alleviare il dolore o la mobilità limitata causati da malattie o lesioni.

La maggior parte di questi professionisti lavora in ospedali, cliniche e altri centri sanitari dedicati a questa specialità medica; Tuttavia, come per altre specialità della Medicina, la Fisioterapia ha sottocategorie che variano a seconda dell’origine della lesione e del trattamento richiesto, tra queste spiccano: Sportiva, ortopedica, cardiovascolare, polmonare, geriatrica, Fisioterapia pediatrica , acquatico, tra gli altri. Nel caso di Fisioterapisti specializzati, è comune per loro lavorare in un ambiente vicino a quello dei loro pazienti, come centri sportivi e case di riposo. Inoltre, un gran numero di questi professionisti sceglie di lavorare in modo indipendente o indipendente.

Principali funzioni

Ecco le funzioni più comuni di un fisioterapista:

  • Progettare e implementare un piano di trattamento personalizzato per ogni paziente al fine di alleviare il dolore e ripristinare la mobilità fisica:
  • Leggere e analizzare i referti medici per determinare il miglior trattamento da seguire.
  • Eseguire una valutazione iniziale della mobilità del paziente.
  • Progettare un piano di trattamento per riabilitare il paziente.
  • Assistere i pazienti nell’esecuzione di vari esercizi progettati per aiutarli a ritrovare la mobilità.
  • Istruire i pazienti e le loro famiglie a eseguire esercizi e routine progettati per essere praticati a casa per migliorare i loro risultati.
  • Tenere un registro dei miglioramenti, delle diagnosi e degli obiettivi raggiunti dal paziente.
  • Consultare i professionisti medici per monitorare i progressi della terapia e riprogettare il programma di riabilitazione, se necessario.
  • Dimettere i pazienti una volta che hanno raggiunto gli obiettivi stabiliti.
  • Rimani aggiornato con le ultime tecniche, risultati e trattamenti in fisioterapia:
  • Partecipa e partecipa a seminari, conferenze e congressi insieme ad altri professionisti nel tuo campo per condividere nuovi metodi e trattamenti.

Compiti giornalieri

  • Prendersi cura di nuovi pazienti e analizzare la loro storia medica per progettare un piano di trattamento appropriato.
  • Applicare il trattamento ai pazienti seguendo un programma prestabilito e istruzioni o raccomandazioni mediche.
  • Follow-up sulla storia, diagnosi, trattamento e miglioramento medico dei pazienti.
  • Valutare i progressi di ogni paziente fino alla fine del trattamento.

Profilo del candidato

  • Abilità comunicative:
  • Comunicare chiaramente, soprattutto verbalmente, per creare un ambiente confortevole e trasparente per i pazienti e le loro famiglie, rispondendo alle loro preoccupazioni se ne hanno.
  • Essere in grado di dare istruzioni chiare ai pazienti per il follow-up dei loro trattamenti.
  • Avere una vocazione al servizio e stabilire standard elevati per la cura e la sicurezza del paziente, cercando di fornire un trattamento dignitoso e rispettoso in ogni momento.
  • Senso di empatia, compassione e altruismo:
  • Sii sensibile ai bisogni dei pazienti.
  • Avere la capacità innata di far sentire apprezzate le altre persone.
  • Alti livelli di destrezza manuale, coordinazione motoria e forza fisica:
  • Prestare attenzione ai dettagli, avere abilità manuali e coordinazione visiva.
  • Avere la forza fisica per sollevare e trasportare i pazienti quando necessario.
  • Assistere e talvolta trasportare quei pazienti con mobilità limitata.
  • Professionalità ed etica.
  • Grande senso di dedizione, impegno e responsabilità.

Per esercitare la professione di Fisioterapista, è necessario aver conseguito un diploma in Fisioterapia, Terapia fisica o altri studi correlati. Allo stesso modo, sono richiesti candidati con almeno un anno di esperienza lavorativa, quindi è consigliabile iniziare nella pratica professionale come Assistente o Assistente di un Fisioterapista esperto, che consentirà all’individuo di sviluppare le competenze necessarie per il mestiere.

Inoltre, è fondamentale che ogni Fisioterapista, Fisioterapista o Terapista occupazionale abbia la capacità di adattarsi a situazioni in continua evoluzione, poiché l’atteggiamento di ogni paziente di solito cambia regolarmente ed è un aspetto che può influenzare il suo processo riabilitativo; In questo senso, l’individuo deve distinguersi per la sua capacità di avere empatia verso gli altri, deve essere paziente ed essere un osservatore innato.

Infine, si raccomanda, per rimanere informati sulla legislazione applicabile e sulle buone pratiche della professione, essere debitamente registrati presso l’ Associazione Italiana di Fisioterapisti e presso l’ Associazione professionale della regione in cui si esercita la pratica professionale .

Torna a Fisioestetica Pesaro.